disign.it | Windows: aggiungere command prompt menu contestuale cartelle | a digital sign for a best design!
A digital sign for a best design
Windows and SysOp 3.104 visualizzazioni

Windows: aggiungere command prompt menu contestuale cartelle

16/04/2012

Per chi programma capita spesso di dover accedere al vecchio caro Prompt dei comandi. La funzione tuttora presente in Windows (o nel menu accessori o digitando cmd nella casella esegui) apre il prompt nella cartella dell'utente che ha eseguito l'accesso a windows. Spostarsi su altre cartelle risulta spesso complicato a causa dei nomi lunghi contenenti spazi etc etc.

Creando una chiave di registro particolare è possibile aggiungere l'accesso al prompt dei comandi al menu contestuale delle cartelle che si apre col tasto destro, in modo da aprire il prompt direttamente posizionati nella cartella di interesse.

Farlo è semplice!

Con un editor di testo aprire un nuovo file salvandolo come prompt.reg (o altro nome a piacere ma sempre con estensione .reg) e inserirvi questo contenuto:


    Windows Registry Editor Version 5.00
    
    [HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\shell\Command Prompt]
    @="Command Prompt"
    
    [HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\shell\Command Prompt\command]
    @="cmd.exe /k cd %1 "

 

Salvate, chiudete, doppio click sul file appena creato, autorizzate le modifiche al registro ed è fatto.

Ora cliccando con il tasto destro su una cartella tra le voci apparirà Command Prompt che permetterà di aprire il prompt nella cartella in questione.

← Javscript: condividi su facebook PHP: implementare una autenticazione HTTP →

Invia una domanda o un commento sull'articolo

I campi obbligatori sono segnalati *

*

*



 

© 2009 - 2017 Impronte digitali di Luca Frassineti. Tutti i diritti riservati.