disign.it | Htaccess: redirect 301 | a digital sign for a best design!
A digital sign for a best design
Programmazione 2.275 visualizzazioni

Htaccess: redirect 301

15/12/2011

Nel modificare, aggiornare o rendere più SEO friendly i contenuti di un sito, è necessario evitare di creare contenuti che risulterebbero duplicati per i motori di ricerca.

Ad esempio se facciamo il reindirizzamento automatico attraverso .htaccess di una chiamata con query string (index.php?a=1 lo trasformiano in un più amichevole titolo_del_post.html come spiegato qui), Google troverà che esistono due file con lo stesso contenuto, quello reale index.php?a=1 e quello che appare come url titolo_del_post.html, particolare che non giova affatto al posizionamento!

E' necessario dunque attivare anche un reindirizzamento automatico fornendo a Google il codice 301 Moved Permanently in modo che il primo URL venga eliminato dagli archivi del motore di ricerca.

 

Ecco tre esempi con htaccess:

 

per reindirizzare un singolo file

RewriteBase /index.php
RewriteRule ^ http://www.newsito.net [L,R=301]

per reindirizzare un'intera cartella
RewriteBase /img
RewriteRule ^ http://www.nuovosito.it [L,R=301]

per reindirizzare un'intero sito
RewriteBase /
RewriteRule ^ http://www.nuovosito.com [L,R=301]

← PHP: menù che spegne i pulsanti della pagina attiva Php: estrazione dati da MySql con uso di array →

Invia una domanda o un commento sull'articolo

I campi obbligatori sono segnalati *

*

*



 

© 2009 - 2017 Impronte digitali di Luca Frassineti. Tutti i diritti riservati.